Dopo partite come quella di ieri sera c’è poco da dire. Le parole non contano o meglio, servono a poco. L’unica cosa che conta è ritornare subito in palestra per ritrovare lo spirito giusto e per voltare immediatamente pagina imparando dagli errori commessi. Nella quinta giornata di campionato, l’Andrea Costa è stata sconfitta dalla Pallacanestro Senigallia con il punteggio finale di 71-59. Un ko duro, il secondo consecutivo dopo quello arrivato nel derby casalingo contro la Sinermatic Ozzano.
Una partita che non è mai stata in discussione. I biancorossi, a parte un iniziale vantaggio di 4 punti nei primi minuti del primo quarto, sono stati sempre costretti ad inseguire i padroni di casa. Nonostante ciò, le due squadre sono arrivate all’intervallo lungo sul 36-34. Al rientro sul parquet dagli spogliatoi, però, la Goldengas ha ingranato la marcia giusta aumentando il distacco dai romagnoli che hanno chiuso la terza frazione di gioco mettendo a referto soltanto sette punti ed evidenziando i limiti di una squadra che, in questo momento, fatica a trovare la via del canestro. Nella quarta frazione di gara i marchigiani si limitano a mantenere il vantaggio e lo incrementano negli ultimi minuti quando la partita oramai era indirizzata verso i padroni di casa.
Una domenica da dimenticare per l’Andrea Costa ma che deve servire da insegnamento in vista dei prossimi impegni. Ora è il momento di rimboccarsi tutti le maniche e di tornare ad allenarsi in vista della sesta giornata di campionato che vedrà Corcelli e compagni impegnati sul parquet del PalaRuggi contro i Tigers Romagna.
Il tabellino:
Pall. Goldengas Senigallia – Andrea Costa Imola 71-59 (20-19, 16-15, 13-7, 22-18)
Pall. Goldengas Senigallia: Matteo Santucci 17 (6/9, 1/6), Simone Pozzetti 15 (2/4, 2/6), Marco Giacomini 12 (2/4, 1/2), Michael Lemmi 12 (5/7, 0/0), Emanuele Musci 5 (2/5, 0/0), Matteo Neri 4 (1/5, 0/0), Francesco Gnecchi 2 (1/1, 0/1), Luca Valle 2 (1/1, 0/1), Matteo Cerruti 2 (1/1, 0/0), Diego Arceci 0 (0/0, 0/0), Jacopo Casabianca 0 (0/0, 0/0), Alessandro Camilletti 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 17 / 24 – Rimbalzi: 38 5 + 33 (Simone Pozzetti 11) – Assist: 16 (Marco Giacomini 8)
Andrea Costa Imola: Alex Ranuzzi 14 (1/4, 4/9), Luca Montanari 14 (2/6, 2/8), Luca Fazzi 11 (2/3, 1/6), Carlo Trentin 7 (3/4, 0/2), Pietro Agostini 5 (2/8, 0/1), Nunzio Corcelli 4 (2/4, 0/4), Federico Tognacci 3 (0/3, 1/2), Tommaso Marangoni 1 (0/1, 0/0), Lorenzo Restelli 0 (0/0, 0/2), Samuel Roli 0 (0/0, 0/0), Federico Spagnoli 0 (0/0, 0/0), Matteo Barbieri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 11 / 15 – Rimbalzi: 30 8 + 22 (Pietro Agostini 11) – Assist: 13 (Luca Montanari 6)
Il commento post partita di Coach Federico Grandi:
«Mi trovo a commentare una partita che è andata sulla falsa riga della scorsa gara. Per l’ennesima volta abbiamo dimostrato un’ottima solidità difensiva mantenendo una squadra come Senigallia che ha tanti punti nelle mani a quota 71. E’ un’altra partita, però, dove abbiamo fatto una fatica importante in attacco. Abbiamo fatto soltanto sette punti nel terzo quarto e quello penso che sia stato decisivo. Anche contro la Goldengas abbiamo tirato con percentuali basse dal campo (24% da tre punti e 43% da due). Con queste statistiche e quando produci così poco in attacco diventa difficile portare a casa i due punti. Come la partita scorsa abbiamo iniziato bene muovendo la palla e trovando tiri in ritmo che purtroppo però non sono entrati e ci hanno tolto fiducia. Il merito è anche della difesa di Senigallia ma sappiamo che dobbiamo produrre di più e su questo lavoreremo. In particolar modo, dovremo ritrovare la fiducia di alcuni giocatori. Abbiamo giocato praticamente senza Restelli che per noi è un giocatore chiave negli esterni e la sua mancanza soprattutto in fase realizzativa si è fatta sentire».

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online