Ieri – nello scrimmage con Imola – Allan Ray è tornato in campo dopo più di tre mesi di assenza. La sua ultima partita risaliva infatti al 25 ottobre scorso, a Pesaro. Le impressioni sono buone: Ray ha giocato una ventina di minuti con 11 punti al suo attivo, e tornerà in campo ufficialmente nella delicatissima sfida di martedì contro Pesaro.

Ecco le sue parole alla fine dell’amichevole, raccolte da Resto del Carlino e Stadio: Mi sono sentito molto bene, sono contento. Avevo bisogno di ritrovare il feeling con il pallone. Sono pronto ad aiutare la squadra, non vedevo l’ora di rientrare.
Ai tifosi chiedo di avere fiducia in noi, nessuno si sta tirando indietro. Ho sempre detto che la Virtus è la mia casa e questo è quello che ho cercato di trasmettere ai miei nuovi compagni, questa è la maglia che amo.
C’è amarezza per Capo D’Orlando? E’ chiaro che al di là del risultato era opportuno disputare una partita differente. Noi però adesso dobbiamo guardare avanti e soprattutto essere positivi. Questo non significa non preoccuparsi del fatto che ogni tanto commettiamo un errore, ma pensare che siamo in grado di fare tante cose buone.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online