Alex Percan non è più un giocatore della Virtus Intech Imola.

La decisione è stata comunicata alla Società dalla forte guardia croata, per motivi legati alla situazione creata dalla pandemia.

La Società intende ringraziare Alex per la professionalità, l’impegno e la dedizione con cui ha affrontato anche questa seconda esperienza in giallonero. A lui ed alla sua famiglia, un sincero augurio di buona fortuna per il futuro.

 

Alex Percan: “Ciao a tutta la famiglia Virtus, dopo tanto tempo finalmente si torna in palestra a giocare il nostro sport preferito. Io per motivi personali, lavorativi e di salute ho deciso di ritirarmi completamente dalla pallacanestro come giocatore.

Sono fiero e orgoglioso della mia carriera ma è arrivato il tempo di prendere un’altra strada e un percorso diverso. Rimarrò nel mondo della pallacanestro come mentore per i più giovani e come scout”.

 

Alex, sei tornato in patria dopo una nuova breve parentesi in Virtus prima della sospensione per l’emergenza sanitaria. Innanzitutto, cosa vuoi dire ai tuoi tanti tifosi gialloneri? “Voglio ringraziare tutti i membri della famiglia Virtus, i ragazzi dell’Armata Giallonera e la città di Imola per i bellissimi due anni vissuti insieme. La Virtus Imola è una società seria, professionale e insieme con i tifosi potrà raggiungere livelli più alti”.

 

Lasci la Virtus per scelta personale. Cosa ti mancherà maggiormente dell’ambiente giallonero? “Quello che mi mancherà maggiormente saranno le persone ed i compagni di squadra con i quali ho creato un’amicizia che resterà per tutta la vita. Spero di essere stato un buon esempio per loro, come persona e come giocatore sia dentro che fuori campo”.

Quali saranno le tue prossime sfide professionali? “La mia visione per il futuro è di rimanere nell’ambito dello sport, come trainer, aprire una palestra mia e di aiutare i giovani atleti a fare esperienza e ad approfondire la conoscenza del basket”.

Non ci resta che augurarti buona fortuna. “Grazie, vorrei fare un grande “in bocca al lupo” alla Virtus per la ripresa del campionato e spero che a giugno avremo tantissimi motivi di festeggiare tutti insieme. Grazie per tutto”.

 

Bolognabasket © 2000 - 2021 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: