Abdul Gaddy è stato intervistato su Stadio da Stefano Brienza.
Ecco le parole del playmaker bianconero:

Siamo arrabbiati e delusi, ma abbiamo analizzato i nostri errori, quindi ora impariamo, voltiamo pagina e pensiamo a vincere la trasferta di Pesaro. Passa tutto dal nostro lavoro quotidiano, restando umili perchè la stagione è appena iniziata. Dobbiamo muoverci di più in attacco, ruotare e far viaggiare di più la palla. Dietro invece parlarci di più e recuperare palloni: non siamo andati male in difesa fin qui, ma possiamo migliorare.

Davanti, invece, dobbiamo andare di più in area, perchè non stiamo tirando bene da fuori e penetrando dobbiamo cercare di aprire lo spazio per i tiri da lontano: con fiducia arriveranno anche i canestri. Io personalmente devo essere più aggressivo.

Con il rientro di Ray avremo maggiori sicurezze, perchè lui è il nostro leader, e con lui in campo io ho più spazio perchè ho meno attenzioni da parte delle difese avversarie. Dobbiamo comunque cercare di giocare e leggere le partite anche senza di lui. Io cerco di imparare, ma si migliora giorno dopo giorno e ora cerchiamo di recuperare dopo una sconfitta.

La sfida con Christon? Siamo simili, io devo solo cercare di mettergli la museruola, dovremo limitarlo tutti assieme perchè la cosa fondamentale è vincere tutti insieme.

Bolognabasket © 2000 - 2022 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: [email protected]

Privacy e Cookie Policy | Bonus Scommesse | Bonus immediato senza deposito | Migliori siti scommesse | Migliori casinò online