Dopo questo weekend, Awudu Abass dovrebbe finalmente prendere la sua decisione, mettendo fine a quella che è diventata una vera e propria telenovela.
La Virtus, che è in pressing sull’azzurro ormai da sei mesi, sembra aver superato la concorrenza e si presenta in vantaggio alla volata finale. Da ieri si parla di accordo triennale tra le parti già raggiunto, o comunque molto vicino. Insomma, da parte bolognese c’è grande ottimismo.
Brescia però non ha perso le speranze di poter rinnovare il giocatore: oggi Abass dovrebbe vedersi con Esposito, e ascoltare la proposta della società, che una volta completato il passaggio di quote a Mauro Ferrari (e sfruttando anche il lodo “salva città” varato ieri dalla FIP) dovrebbe avere una buona disponibilità economica.
In ogni caso, la Virtus pare in grande vantaggio. Più che Brescia, l’unico rischio concreto sembra essere quello di una proposta da una squadra di Eurolega: secondo Gazzetta e Corriere di Bologna, potrebbero farsi sotto a breve Alba Berlino e Zenit San Pietroburgo. La Virtus comunque attende con fiducia, sapendo che la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva.

(foto FIBA basketball)

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: