Con la cifra di 9.706 spettatori per la finale tra Umana Reyer Venezia e Happy Casa Brindisi la Zurich Connect Final Eight 2020 chiude a quota 31.550 presenze totali.

Un’edizione da record. Zurich Connect Final Eight 2020 è stata davvero senza precedenti: a due ore dalla palla a due della Finale che vede protagoniste la Umana Reyer Venezia e la Happy casa Brindisi in totale sono stati 31.384 i biglietti staccati per accedere alla Vitrifrigo Arena. Il Presidente della LegaBasket Serie A Egidio Bianchi ha tracciato il bilancio in conferenza stampa: “Si tratta della quarta Final Eight sotto il mio mandato da Presidente della LBA. Parto sottolineando la crescita di interesse registrata per la Next Gen Cup che è sotto gli occhi di tutti: lo abbiamo visto a Bologna e ancor di più qui a Pesaro. Oltre 400 spettatori hanno assistito ai match nella Palestra Nord e molti di più sul parquet centrale per semifinali e finale. Qui sono arrivati anche osservatori molto importanti e abbiamo avuto ottimi risultati anche per quanto riguarda l’audience con una media di 2.200 spettatori sulla piattaforma Lbatv.it e oltre 10.000 utenti hanno seguito le dirette su Facebook. Il picco su Facebook è stato di 21.000 persone, dato simile a quelli che si registrano per i match di campionato che vengono trasmessi in tv. Tanto successo lo ha riscontrato anche la Next Gen Educational che punta a premiare giocatori professionisti che però sono anche ottimi studenti. Al liceo Marconi oltre 400 ragazzi hanno preso parte al workshop organizzato insieme a ‘A Better Basketball’.

L’edizione 2020 ha visto anche una novità assoluta, come ha spiegato in dettaglio lo stesso Presidente Bianchi: “Il tema degli E-Games si sta diffondendo molto velocemente: abbiamo organizzato il primo campionato E-sport e siamo stati la prima Lega nazionale professionistica di un campionato a farlo. Si tratta di un mercato in forte crescita a livello mondiale. Ci sono state oltre 200 squadre con più di 600 giocatori iscritti e per la prima volta il mondo online si è spostato in un’Arena reale. Ottimi sono stati i risultati su Twitch e Yahoo: tra i nostri partner molto importanti anche l’Università Luiss e Havas Sports & Entertainment”.

“Alla Lega del futuro consegniamo un evento che è cresciuto molto e qui a Pesaro abbiamo superato tutti i record. Alle 16 di oggi abbiamo venduto 31.384 biglietti pari a un +25% rispetto a quanto fatto un anno fa a Firenze. Ieri ci sono stati 10.000 spettatori e a due ore dall’inizio del match eravamo già a quota 9.500 anche per stasera. Ringrazio la squadra di professionisti che lavora con me in Lega, l’Aspes, la Victoria Libertas, la FIP Marche e le Forze dell’Ordine: grazie a tutti per il grande contributo e per la riuscita di questo bellissimo evento”.

La Zurich Connect Final Eight ha avuto una ricaduta molto importante anche a livello turistico: “Tutti gli alberghi sono andati esauriti e questa per noi è un’ulteriore vittoria; l’audience televisiva è stata in linea con i più importanti eventi di campionato. Abbiamo avuto 190.000 spettatori per Umana Reyer Venezia – A|X Armani Exchange Milano su RaiSport e 42.000 su Eurosport, senza dimenticare anche la piattaforma Eurosport Player. In 511.000 hanno seguito su RaiSport l’ultimo minuto dell’overtime tra Venezia e Virtus Bologna e altri 41.000 su Eurosport”, ha detto Egidio Bianchiì che poi ha anche sottolineato che “i social della LBA stanno crescendo molto e questo grazie alle nostre tante attività: abbiamo avuto come trending topic un posizionamento stabile tra i primi cinque in assoluto e spesso tra i primi tre”.

“La finale tra Brindisi e Venezia sarà bellissima, sono molto emozionato. Questa Final Eight mi lascia un ricordo bellissimo, ora abbiamo un prodotto basket diverso rispetto a quando quattro anni fa è iniziato il mio mandato. Si può sempre fare di più ma i risultati sono importanti e sotto gli occhi di tutti. I numeri non mentono, il campionato non ha un Title Sponsor ma abbiamo cercato di alzare l’asticella poiché il basket deve essere accompagnato da sponsor che condividano progetti importanti. L’Assemblea di Lega prenderà le sue decisioni e valuterà ciò che è stato fatto: ho dato la mia disponibilità a rimettere il mandato di Presidente nell’eventualità di scelte diverse da parte dei club”, ha concluso il Presidente di LBA.

Alla conferenza stampa ha partecipato anche il Sindaco di Pesaro, Matteo Ricci: “Grazie al Presidente Bianchi che con emozione ha espresso tutto quello che ci ha riguardato in questa settimana. Pesaro è una città media che però vive di basket come poche in Italia e in Europa. Possiamo vantare una struttura bellissima come la Vitrifrigo Arena che oggi può offrire anche lo spettacolo del nuovo 360 Videocube. Ringraziamo la LBA per averci dato la fiducia per ospitare questo fantastico evento. In questa settimana Pesaro si è riempita di tifosi ma anche di turisti; siamo molto soddisfatti, gli investimenti che stiamo facendo candidano la nostra città a ospitare sempre più grandi eventi sportivi e dato il grande successo di questa manifestazione vogliamo riprovarci. D’altronde si dice ‘Squadra che vince non si cambia’, quindi spero che anche per i prossimi anni la LegaBasket possa scegliere ancora Pesaro. Grazie di nuovo a tutti. In molti mi hanno detto che questa è stata la più bella festa del basket di sempre. Per noi è un motivo di orgoglio”.

Il Presidente del Comitato Regionale FIP Marche Davide Paolini ha commentato: “La LegaBasket ha organizzato una manifestazione di livello assoluto: un grande ringraziamento va al Presidente Egidio Bianchi. Abbiamo deciso di fermare i campionati che rientrano sotto la nostra organizzazione e abbiamo avuto un ottimo riscontro. È stato un evento bellissimo per la promozione del nostro sport: le Marche hanno portato dei numeri incredibili, senza dimenticare anche il clinic organizzato ieri mattina con oltre 450 addetti ai lavori. Ringrazio anche la Victoria Libertas Pesaro che è la società più importante del basket marchigiano. Grazie ancora a tutti”.

Il Presidente di Aspes Luca Pieri, società che gestisce la Vitrifrigo Arena, ha sottolineato: “Per noi è un grande orgoglio, abbiamo avuto solo commenti positivi; ci proporremo per ospitare questa manifestazione anche nei prossimi anni. Abbiamo visto uno spettacolo che fa molto bene al basket italiano, il rapporto con la LegaBasket è stato ottimo e un grande grazie va al personale della Vitrifrigo Arena e a tutti i tifosi che sono venuti qui a Pesaro: uno spettacolo nello spettacolo”.

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: