Il Presidente della LBA Umberto Gandini,
preso atto della documentazione presentata il 3 Dicembre dalla società Allianz Pallacanestro Trieste, da cui emergeva che 7 atleti professionisti, ora negativi al Covid-19, non avevano ottenuto l’idoneità all’attività sportiva agonistica (così come prevista dall’Aggiornamento del protocollo allenamenti e gare per le Squadre Professionistiche e per gli Arbitri del 5 novembre 2020 quale presupposto per la ripresa dell’attività sportiva), sempre a causa dei postumi dell’infezione patita;

letto il parere della Commissione Medica Scientifica della FIP della giornata di ieri, che aveva ritenuto di suggerire una nuova visita di idoneità medico-sportiva di 2 dei predetti atleti professionisti, valutati i referti ricevuti;

preso atto che la società ha comunicato, questa mattina, che i 2 atleti in questione, sottopostisi a nuova visita, non hanno di nuovo ricevuto l’idoneità fisica, a causa di sequele da decorso Covid-19;

atteso che la società Allianz Pallacanestro Trieste non dispone allo stato del numero minimo di atleti professionisti, risultati negativi al Covid e dichiarati idonei allo svolgimento dell’attività sportiva, come previsto dall’Aggiornamento al Protocollo e dalle DOA Professionisti FIP 20-21, tali da poter disputare la gara in programma per domani 6 dicembre 2020 contro la Virtus Roma;

tutto ciò premesso e considerato, dispone il rinvio della gara Virtus Roma – Allianz Pallacanestro Trieste in programma per domani 6 dicembre 2020.

La LBA continuerà a tenere monitorata la situazione e comunicherà sia le modalità di recupero delle partite sopra citate, sia le ulteriori disposizioni opportune

CategoryAltri Argomenti

Bolognabasket © 2000 - 2020 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: